Plotter

Cos’è un plotter?

Il dispositivo plotter è una periferica utilizzata nelle stampe di grande formato: ad esempio i plotter con tecnologia inkjet o a getto d’inchiostro sono di dimensioni variabili dai 30″ (76 cm) ai 100″ (254 cm). Tra quelli più diffusi commercialmente ad esempio, troviamo i plotter da taglio, i quali sono spesso utilizzati non solo per stampare ma anche per tagliare disegni, forme e scritte su vinile.

Per poter controllare un plotter mediante computer sono disponibili degli appositi driver, un po’ come succede per le stampanti, che poi mettono a disposizione dell’utente vari parametri da scegliere: velocità, tipo di taglio, ecc. La grafica, invece, viene normalmente progettata con CorelDraw, Photoshop, GIMP e programmi simili.

Dove si usa il plotter?

Si tratta della stampante ideale per i fogli CAD, molto utilizzata quindi per stampare progetti realizzati con questa tecnologia ed in ambito progettuale, ingegneristico, elettrotecnico, idraulico e così via.

Sono disponibili sul mercato, a costi differenti tra loro, plotter a penna, a getto d’inchiostro, da stampa & taglio a getto d’inchiostro,  da taglio, da incisione e da modellazione. Questi dispositivi possono stampare normalmente sia su carta che su vinile (materiale tipico di alcuni tipi di adesivi).

Tipi di plotter

I principali tipi di plotter che potere trovare in commercio sono tre: il primo è il plotter cosiddetto a penna. Come suggerisce il nome stesso, si tratta di un dispositivo che dispone di un braccio meccanico dotato di un pennino all’estremità, con la quale è in grado di effettuare disegni di ogni genere.

Il secondo tipo di plotter è quello da taglio, che è simile al plotter a penna ma dispone anche di lame per tagliare la carta: esso in sostanza permette di ottenere stampati finali come ad esempio scritte o disegni delle forme più varie. Permette di stampare su materiali di ogni genere come ad esempio carta, cartoncini, termoadesivi, vinili o rifrangenti. Le lame possono essere di diversa qualità e permettono di tagliare i vari tipi di materiale in modo preciso: un tipo di materiale molto usato per le lame di buona qualità è il carburo cementato.

Il plotter a getto ad inchiostro, infine, è analogo alla tecnologia inkjet in uso per le comuni stampanti. Esistono poi tipologie di plotter ibride, che combinano più funzioni di quelle elencate (ad esempio: plotter inkjet da taglio), e ne esistono altri specifici per la stampa su resina, plastica, alluminio (da incisione) o addirittura in tre dimensioni (da modellazione).

Di seguito alcuni modelli commerciali dei plotter più venduti su Amazon al momento.

Ti piace?